22 dicembre 2008

The Top of The Tops 2008

E dopo tutte queste classifiche (Q, Uncut, Mojo, Rough Trade Shops, MusicOMH, OMM, Time, Rumore, Rolling Stone, NME, The Guardian, Spin, Billboard, Pitchfork, Les Inrockuptibles) come fate a sapere quali sono i 10 album realmente più apprezzati dalla critica nel 2008?
Semplice. Venite qui, dove trovate un pazzo che ha sommato il tutto ed un altro (abnorm)ale che ha pure disegnato il logo per l'occasione.

Ecco a voi The Top of The Tops 2008:

1. TV On The Radio - Dear Science (91 punti)
2. Fleet Foxes - Fleet Foxes (90 punti)
3. Vampire Weekend - Vampire Weekend (72 punti)
4. Bon Iver - For Emma, Forever Ago (63 punti)
5. Portishead - Third (49 punti)
6. MGMT - Oracular Spectacular (47 punti)
7. Elbow - The Seldom Seen Kid (40 punti)
8. Santogold - Santogold (34 punti)
9. Lil Wayne - The Carter III (29 punti)
10. Glasvegas - Glasvegas (28 punti)

21 commenti:

stu ha detto...

Ti sei dimenticato di quella più importante:
http://minucci.net/discobravo2008/

che è ancora aperta,votate!

EmmeBi ha detto...

Mi dispiace per te e per i non tanti da te amati TOTR, ma sono certo che cambierai idea. Sorprendentemente, invece, le prime due posizioni della top of the tops corrispondono con la mia lista.
Complimenti ancora per il lavoro di aggregazione.

Joyello ha detto...

Bravo onan! Grande idea. Attendevo questa TotT con ansia...
E comunque è incredibile: TVoTR hanno fatto il loro disco peggiore e la critica li premia. La storia si ripete. Speriamo non si ripetano i TVoTR. :)
In generale sta TOP of THE Tops mi sembra agghiacciante. Un drammatico segno dei tempi.

cornholio ha detto...

Confermo: classifica agghiacciante. A parte i Portishead, ovviamente.

C. ha detto...

Notevole lavoro, Onan.
Un saluto.

leo ha detto...

certo è strana 'sta storia dei TVoTR....e poi chi è Lil Wayne? E' uno country?

Captain Howdy ha detto...

2 su 10...
Strana la presnza degli Elbow...li credevo troppo poco colti per la critica ufficiale ;-)

Captain Howdy ha detto...

Non ti spiace se ti cito nel mio blog con questa classifica vero?

mojospin ha detto...

assurdo che ci siano quelle **** giganti di vampire weekend e MGMT.

microbot ha detto...

d'accordo con Joyello, peggior album dei tvotr e maggior consenso da parte della critica... è un mondo alla rovescia1 :-)
ma almeno nn hanno vinto i fleet foxes!

onan ha detto...

stu: no, non mene sono dimenticato. E' un'altra cosa.

EmmeBi: grazie. Anch'io visti i risultati ho pensato subito alla tua classifica.

joyello: grazie. C'e del segno dei tempi nelle classifiche.

cornholio: a me piacciono anche Bon Iver e i Fleet Foxes.

C.: un saluto anche a te.

leo: è Hip Hop.

captain howdy: gli Elbow quest'anno avevano già vinto anche il prestigioso Mercury, a proposito di critica. Grazie per il link.

mojospin e microbot: come ho già detto altre volte. il problema è che all'estero mica potevano votare per le Luci della Centrale Elettrica.

accento svedese ha detto...

Sei un fuori di testa. :D

Ted ha detto...

Grazie Onan da un sincero amante delle classifiche.

Due commenti personali:
è vero che Dear Science NON è il disco più bello dei TVOTR ma questo non vuol dire che non sia il più bello dell'anno.
Questo rifiorire del rock rinascimentale alla Fleet Foxes e Bon Iver mi preoccupa, ma non mi stupisce: sono principalmente classifiche inglesi.

Io invece plaudo all'inserimento in classifica dei MGMT, al di là di tutti gli snobismi è un disco pensato veramente bene.
E grazie per la dritta su Bruce e Neil Young a Glasto!!!

onan ha detto...

accento svedese: e non lo nascondo. :)

ted: Sul blog del Guardian ho letto che "l'onda" Fleet Foxes, Bon Iver, etc sarebbe da interpretare come una sudditanza della stampa Inglese ai trend dettati da Pitchfork. Come se gli Inglesi avessero voluto anticipare ciò che Pitchfork si era intuito avrebbe ormai inevitabilmente scelto.
http://www.guardian.co.uk/music/2008/dec/18/maggoty-lamb-music-documentary
"Oracular Spectacular" stava tra i miei 10 del primo semestre. Non è arrivato in finale ma ci sarà un posticino per lui nel "disco dell'anno".

microbot ha detto...

@Ted: hai perfettamente ragione, il più brutto album dei TVOR può al contrario essere il più bel album dell'anno. Ragionevolmente però, il più brutto album di una band non può essere osannato dalla critica e riscuotere maggior successo dei precedenti (migliori) album: il primo e il secondo lavoro dei TVOTR al cospetto di quest'ultimo sono passati inosservati! Al concerto dei TVOTR di Milano del 2006 eravamo max 100/150 persone. Ho fumato una sigaretta col cantante prima del concerto che si guardava intorno sconsolato.

Detto questo cmq, magari ce ne fossero tanti di album come Dear Science ;)

reboman ha detto...

Grande Onan, grazie Onan.
Cmq, a parte un pochino i Portishead, non ho ascoltato nulla di tutto ciò, sono proprio fuori.

accento svedese ha detto...

Devi esserne fiero. ;)
A breve potrebbe arrivare anche la mia classifica. Non volevo farla ma sono stato ispirato dalla lettura di Cronaca Vera dal mio barbiere di fiducia (è tutto vero!) ed ho deciso che valeva la pena di spendere un pochino di tempo per fare una simil-classifica.

onan ha detto...

reboman: segui troppo onanrecords :)

accento: attendo fiducioso.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

avendo seguito le varie classifiche di riviste & siti me l'aspettavo il trionfo dei tv on the radio, che in effetti han fatto un disco di quelli belli importanti, anche se il mio cuore batte x i vampire weekend..
i fleet foxes invece sono bravini ma mi sembrano un pochino sopravvalutati

helsabot ha detto...

tra questi ho apprezzato elbow, bon iver e vampire weekend. i glasvegas invece sono una discreta merda.

onan ha detto...

helsabot: http://onanrecords.blogspot.com/2008/09/glasvegas-glasvegas.html