8 marzo 2007

Carl & Pete

Di tutte queste noiosissime reunions ce n'è solamente una che vorrei tanto si realizzasse.
Quella tra Carl e Pete.

Questa foto scattata giovedì scorso agli NME Awards mantiene viva la speranza........

12 commenti:

federico ha detto...

Non mi dispiacerebbe una reunion del genere... meglio questa che quella dei sopravvalutatissimi Rage Against The Machine, la militanza e la ribellione a buon mercato. :D

lelina ha detto...

lacrimuccia......

bleek ha detto...

Ma che carucci, sembrano quasi dei bravi ragazzi... ;-)

luca ha detto...

Perchè? Non lo sono? ;-)

Anonimo ha detto...

cavolo dai !!!!
è una delle cose che desidero più al mondo !!!
Vi pregoooooooooo
rivoglio i libertiiiiiineesssss

Yoshi ha detto...

come come? i ratm si riuniscono? cazzarola, devo far tornare il mio lato noglobbal!!

luca ha detto...

Si RATM si sono riuniti intanto per il Festival di Coachella, ma ci sono trattative pure per Reading.
Con Cornell solista e Audioslave sciolti penso arriverà presto un loro nuovo disco "noglobbal".

Alla faccia dei Libertines........

C. ha detto...

Mi sa che la pensiamo allo stesso modo. E sui Ratm e sui Lib.

federico ha detto...

I Ratm sono stati importanti per me. Da un lato rivederli mi riporterebbe un pochino al periodo aureo dell'adolescenza e sarebbe emozionante, dall'altra mi rendo conto di come vengano ritenuti degli innovatori pur non avendo detto nulla di nuovo. I riff di Morello erano quelli di Black Sabbath e Led Zeppelin, per dire. Appena ha cercato di fare quelcosa di nuovo, ha collezionato figuracce come con gli Audioslave. De La Rocha dopo i Ratm è sparito.
Fa ridere soprattutto come i Ratm, sempre e comunque contro la logica del profitto, uscissero allora per una major e ora si riformino chiaramente per soldi. :D
Quello che me li rende antipatici non è questo però. E' il fatto che nel 2000, durante la campagna per le presidenziali americane, incoraggiassero a non votare, dicendo che Al Gore e Bush in fondo erano in fondo la stessa cosa.
Come è andata a finire lo si sa: Bush ha fatto quello che ha fatto, Al Gore ha vinto pure un oscar, loro tornano a Coachella col cappello in mano. :D

Bluto ha detto...

Credo proprio che alla fine ritorneranno insieme.

luca ha detto...

Federico: Il primo dei RATM è stato un disco importante. Non c'è dubbio.
La tua analisi è precisa. Con i Rage finisce pure il vero Heavy Metal.
Non è colpa loro, doveva accadere, ma rappresentano un cambio.
Ed io per il vero heavy Metal possso provare una vera nostalgia, per i RATMC non proprio....

C. e bluto:
questa
dichiarazione di Carl, di poche ore fa, alimenta altre speranze.

Yoshi ha detto...

io starei ancora aspettando il disco solista di de la rocha :D

che è al secondo posto di annunci-smentite dietro solo al mitico chinese democracy :)