9 marzo 2007

Arcade Fire - Neon Bible

Mi vengono in mente Tindersticks, Flaming Lips, Mercury Rev. Artisti nei confronti dei quali tale è stato l'unanime consenso che ogni eventuale perplessità poteva essere vissuta solo come una personale incapacità di comprendere.
Ovunque ci si giri si troverà un'opinione esaltante sugli Arcade Fire.
Recensioni solo entusiastiche e lodi incondizionate da parte dei più stimati musicisti.
Come spesso mi accade con dischi dalle simili caratteristiche a "Neon Bible" ho dedicato molto più tempo di quello riservato a ciò che mi appassiona completamente.
Era accaduto anche con "Funeral" ma in "Neon Bible" la sensazione potesse sfuggirmi qualcosa di straordinario è stata ancora più forte.
Nonostante la mia poca simpatia per l'utilizzo di fiati, cori, organi, violini e fisarmoniche ho sottoposto "Neon Bible" ad ossessivi e continui ascolti nel disperato tentativo di digerirlo, capirlo, amarlo.
Si addirittura amarlo. Perchè questo è il sentimento che posso provare per la struggente intensità di Ocean of Noise o della conclusiva My Body Is A Cage. Perchè (Antichrist Television Blues) è, senza vergogna, il più bel pezzo di Springsteen da 20 anni e perchè pure Windowswill va in quella direzione.
Purtroppo in tutta la prima metà del disco l'eccentricità e lo sforzo di ricerca dei sette canadesi producono canzoni poco rotonde ed incapaci di conquistarmi. Spetta a Black Wave/Bad Vibrations fare da spartiacque. Un brano paradossalmente diviso in due. Con una prima parte a me insopportabile ed una seconda che indica la strada del capolavoro che quest'album sarebbe potuto essere. Stavolta anche per me.

7/10

intero album su NME.com

12 commenti:

federico ha detto...

Me lo sono procurato pure io, me lo devo studiare per bene poi potrò dire la mia. Mi sembra che abbiano fatto notevoli passi in avanti da Funeral, che è gran disco.

Tony ha detto...

Che mi dici di "No Cars GO"? Io la ascolto ossessivamente da tre settimane e per me è già la canzone dell'anno. Tra l'altro si è già aperta la diatriba tra i sostenitori della versione contenuta nell'EP "Arcade Fire" e quella dentro "N.B."

PS: I tuoi consigli musicali sono sempre molto apprezzati, continua cosi!!!!
CIAO

luca ha detto...

Tony: ti ringrazio davvero molto.
No Cars Go fa parte della metà del disco che mi ha conquistato. Personalmente preferisco questa versione contenuta in Neon Bible. C'è meno fisarmonica che in quella dell'Ep. E tu?

C. ha detto...

Otto sarebbe il mio voto. Anche perchè c'è proprio il più bel pezzo di springsteen da 20 anni :)

blago ha detto...

continuo a non ascoltare in maniera "impegnata" questo disco. Forse perchè ho un po' di pregiudizi.
A breve gli dedicherò un po' di tempo.

un saluto

luca ha detto...

Ieri sera tornando dal concerto lo ascoltavamo a palla.
Sarà che ero un po' "high" sarà che avevo appena visto i Klaxons ma ho pensato che forse il voto giusto sarebbe stato davvero 8/10.

Certo la produzione sembra scarsissima. Per quante versioni ne abbia scaricate advance o retail suona sempre comunque male. Ora lo compero originale. Non posso crede che suoni a quel modo.

Luca ha detto...

suona male? quell'organo suona male?

(l'ho originale)

luca ha detto...

E non trovi che le versioni che ci sono in rete suonino male?
C'è fruscio sotto. In particolare nei primi 5 pezzi è tutto compresso.

Mi conforta molto sapere che l'originale suona bene. L'ho ordinato.

Luca ha detto...

non ho ascoltato le versioni in rete, a parte intervention (identica all'originale) e black mirror (che, a memoria, suonava un po' peggio).

ste ha detto...

per me 8 senza dubbio .-.
mi piace un bel po' tutto l'album!!

bello bello bello!

luca ha detto...

Aspetto di avere la versione originale tra le mani.
Anche oggi ho scaricato un'altra versione in .m4a a 320 Kbps definita retail. Risultato: praticamente il solito suono.

faustiko ha detto...

Sì, é vero... si stanno avvicinando molto a Springsteen. Grandissimo disco comunque... e a tratti la scrittura é ancora migliore del primo, che però mantiene quella magia dell'esordio! :)