01 febbraio 2007

Glastonbury dreaming

Glastonbury è il festival dei festival.
Un'esperienza irrinunciabile, da provare almeno una volta nella vita, sostengono molti Inglesi.
Oggi sono state aperte le preregistrazioni, indispensabili per poter partecipare alla prevendita del 1 aprile.
I biglietti quest'anno saranno nominali, non cedibili e con impressa la propria fototessera. Addio bagarini!
Il Festival sarà il 22,23,24 giugno. Come sempre l'enorme lista di artisti partecipanti (praticamente quasi tutti quelli che si possono immaginare) non verrà dichiarata sino alla chiusura delle prevendite (il mezzogiorno del 1 aprile). Si sa già però che Arctic Monkeys saranno uno degli headliner del Pyramid Stage e Bjork dell'Other Stage. Si danno per ufficiali The Who, Kasabian e Chemical Brothers.......

Ecco io oggi mi sono preregistrato. Qualcuno mi ha suggerito che sognare non costa nulla.

4 commenti:

blago ha detto...

non sarebbe affatto male riuscire ad andareci...è che il fatto delle prevendite così presto...io sarei più orientato per quei festival in giro per l'europa nei mesi di luglio-agosto (semplicemente per una questione di tempo e impegni...).
Quanto al fascino di Glastonbury, non c'è neanche da discuterne...

vedremo dove ci porteranno i sogni

Bluto ha detto...

Cazzo figata. Io per gusti personali preferisco Coachella. Ma non ci sputerei affatto sopra.

Luca (blogadelica) ha detto...

vabbeh bluto, al coachella mancano solo gli Smashing Pumpkins e Dio.

Monterey ha detto...

OK, completiamo il quadro dei sogni con il Lollapalooza di Chicago, allora. Però mi hanno segnalato un molto più raggiungibile Primavera Sound a Barcellona dal 31 maggio al 2 giugno. Modest Mouse, Band Of Horses, Low e Grizzly Bears tra gli altri, niente male, no?