15 novembre 2006

Non t'arrabbiare


Certo, è strano. Se dai del nazista a Sua Santità, con doppi sensi, vignette, fotomontaggi, ecc., tutta la cristianità borbotta, ma succede poco o niente. Appena fai una velata insinuazione a qualche sua movenza effeminata, ecco che al suo gagliardissimo segretario privato salta subito la mosca al naso. Strano.

many many thanks to malvino

5 commenti:

ste ha detto...

bhe...
si potrebbe dire "nessuno tocchi il Vaticano"...
ma questa è semplicente l'ennesima dimostrazione di arretratezza che ci arriva da "quella" piazza romana...o vaticana...

tristi, tristi...
CIAO
Ste

P.S.
bel blog, complimenti,
ci sono finito per caso e subito è finito nei preferiti

luca ha detto...

Sei gentile Ste. Ti ringrazio molto.

Blutarsky ha detto...

Molto strano!

Anonimo ha detto...

E' giusto che il papa ogni tanto si faccia sodomizzare dal segretario particolare. Non ci vedo nulla di strano, anche un uomo di strambe astrattezze come Ratzinger, nel freddo e severo marmo di S. Pietro, ha bisogno di sapida concretezza. Eppoi non è che l'ultimo anello di un classico copione di rapporto, della serie vecchio maestro allievo. Pensa un pò ad esempio a Luchino Visconti-Helmut Berger, quest'ultimo non a caso assomigliante in maniera impressionante al virile segretario papale

leo

luca ha detto...

Più virile Helmut, dai.