1 settembre 2010

Hole - Padova, Gran Teatro 31/08/10

Siamo in pochi, anziani e qualche nostalgica "wanna be" Riot Grrl in ritardo. Ma Courtney è stata la nostra Marianne Faithfull. La donna dell'ultimo; che a nessuno interesserà mai chi sarà stata quella di Thom Yorke. Di Marianne pare ricordare il taglio di capelli, il gesto più composto, talvolta addirittura la voce (Honey) e come lei si concede le cover: Sympathy For The Devil, l'ironica ma comunque inadeguata Jeremy dei Pearl Jam, Thirteen dei Big Star.
Courtney, per noi che l'abbiamo vista senza mutande, rimane sempre quella con il piede sinistro sulla cassa spia (Violet, Plump, Doll Parts), anche stasera che le mutande le ha certamente. Ma il suo carisma è invariato e la chirurgia plastica le dona il fascino della bambola adulta. Peccato solo per una una band per niente alla sua altezza, in particolare l'inguardabile sezione ritmica (il batterista è un ex Ozric Tentacles!).
La farà fuori, come sempre.

le foto

10 commenti:

liar ha detto...

non mi hai convinto, preferisco la signorina Auf der maur che a Bologna a tenuto un concerto più che degno.

leo ha detto...

Certo che andare a pigliarsi proprio il batterista degli Ozrics....forse lo avrà scelto per motivi prettamente extramusicali...eppoi...who the fuck is la Auf Der Maur?? Courtney é molto di più di ciò che suona, rischia addirittura di essere l'ultima musa rock!!! (Kate Moss da quando é andata a Panarea non la considero...)

onan ha detto...

liar: non ho visto il concerto della Auf De Maur a Bologna.

leo: con quegli orribili dreadlocks, spero proprio non sia per motivi extramusicali.
Courtney non rischia di essere, è stata l'ultima musa Rock.

Joyello ha detto...

Non so. il mio motto è sempre stato "il rock ha l'uccello" e (chiamatemi misogino non me ne frega niente) le donne che fanno rock sono ridicole.
Ci sono le eccezioni, sì, ma sono due o tre e sicuramente una di esse non è Curtney.
Sono "contento" che la prova live sia parzialmente fallita, perché è una sensazione che avevo chiara senza essere mai stato a un suo concerto. E' ovvio che fallisce. Ho sentito anche il disco, dopo aver letto la tua critica e... No: il rock ha l'uccello. Questo non è rock.
Buona l'idea della nuova band. Se non altro smetteranno di chiamarli "LE" Hole. Non l'ho mai sopportato.
Ecco.
:-)

onan ha detto...

Joyello: ti sembrererà impossibile ma sono totalmente d'accordo con te. Tranne per il fatto che per me Courtney si aggiunge a quelle due, tre eccezioni.
Ha ragione chi dice "queste qui non sono più LE Hole". Perchè con 3 maschi su 4 si dice GLI Hole. E infatti non sono più quelle di una volta. :)

reboman ha detto...

P.J Harvey ha l'uccello!

onan ha detto...

reboman: e di che razza!

DiamondDog ha detto...

Azz.....siamo davvero una manica di misogini a quanto pare.
Però non sono mai riuscito a vedere la Courtney in modo obiettivo.
Non puoi giudicare obiettivamente una che ha il suo passato, lei E' il suo passato non quello che suonava o suona con le Hole. E' molto difficile, anche se producesse capolavori, io non ci riesco e alla fine mi sta sul cazzo. Senza una ragione obiettiva, anche in questo caso, forse la incolpo di essere rimasta alive.

onan ha detto...

DiamondDog: capisco. Ma a me Kurt e Courtney piacevano proprio come coppia.

Felson ha detto...

Penso che la Auf der Maur non abbia nulla da spartire con la Love, la canadese vince a mani basse: altra classe, altre capacità compositive, basta sentire l'ultimo meraviglioso disco. E vederla in concerto è un piacere (e non per motivi solamente extramusicali).
Per chi dice che non ci sono donne nel rock, a parte la già citata Polly Jean, ricorderei solo un nome: Sleater-Kinney. Il problema è semmai il contrario: purtroppo ce ne sono troppo poche.