4 febbraio 2010

Antidoping

Già fatico a concepire l'antidoping nello sport, ora scopro che vale anche per la musica.

14 commenti:

dario ha detto...

la battuta è bella ma non credo che sia questione di assunzione di sostanze quanto di dichiarazioni relativamente alle stesse.

non sto giudicando io, ma solo dicendo come mi pare sia percepita la cosa.

il concetto è l'imbarazzo, per quanto ipocrita ed egoista possa essere. es: l'incesto è reato che offende non i protagonisti, ma il sentire di chi li circonda e latamente la società.

ciò che non si perdona al tizio è in realtà il disagio in cui ha messo altre persone.

r. ha detto...

Io i Bluvertigo li vidi nel lontano 96 o 97, ora non ricordo bene. Non era ancora uscito Metallo non metallo ma li conoscevo già per "Iodio". Presentarono in anteprima alcuni brani dell'album che poi li portò al successo.

Mi fecero una cattiva impressione musicale.

La notizia mi ha sorpreso perché ciò che ricordo di più di quella serata è che uno di loro era strafatto (sembrava tale, e non ci voleva molto a capirlo). E non era Morgan. ;)

Joyello ha detto...

Dài, che stasera da Vespa farà la pace con tutti... e poi lo riammettono a Sanremo...

onan ha detto...

dario: visione interessante.

r.: nel '95 io li vidi di supporto agli Oasis e l'impressione non fu davvero positiva, anche se ammetto di averli guardati con un notevole disinteresse. Poi li rividi e conobbi nel 2000 e lì l'impressione fu diametralmente opposta.

Joyello: che mi tocchi vedere Vespa? :)

accento svedese ha detto...

Il trattamento subito da Morgan è roba da Iran. Son cazzi suoi quello che fa a casa propria, l'importante è quello che è come musicista, artista e personaggio televisivo.
Io non lo sopportavo, poi ho capito dopo dodici anni che il personaggio vale parecchio ed è uno dei pochi ad aver il coraggio di uscire dalle righe, anche con lezioni di stile come questo calcio in culo alle ipocrisie di chi si permette di dire agli altri cosa fare o non fare pur avendo ancora il naso sporco di polvere bianca.
Spero che si capisca qualcosa, ho scritto di getto sotto l'effetto delle anteprime di Porta a Porta andate in onda al Tg1. Vespa è peggio del crack. :D

accento svedese ha detto...

dimenticavo: la battuta è davvero buona ed in più è una delle cose più liberal che si siano sentite in Italia da parecchio tempo a questa parte. Vedi di esserne fiero.

Hai vinto una birra, Se vieni qui
http://www.ferrarasottolestelle.it/index.phtml?id=518
ci vediamo e te la offro. ;)

Il Grande Favollo ha detto...

Da musicista vi dico che almeno il 70 % di chi fa musica in modo continuativo, pippa alla grande. Mi fa ridere la moralità pelosa degli "artisti" di San Remo.

DiamondDog ha detto...

La cosa incredibile è che se ne stia parlando così tanto e che tutte le trasmissioni televisive stiano sciacallando in questo modo l'argomento.

onan ha detto...

accento svedese: ti ringrazio, ma non è una battuta.

Il Grande Favollo: sì, però secondo me sul palco di San Remo non si arriva a quelli percentuali. Verrebbe da aggiungere: purtroppo, dati i risultati.

DiamonDog: Morgan è un personaggio realmente popolare e l'approcccio che Morgan ha avuto alla cosa è (stata) di stampo anglosassone (non siamo abituati) non alla Fiorello.

r. ha detto...

onan:
allora ogni tanto siamo d'accordo? ;)

Mah, ieri ho visto un pezzo di Porta a Porta (purtroppo).
Mi ha ricordato questa scena:
http://www.youtube.com/watch?v=nEbxtQeTOYY&feature=related

Peccato che almeno lì potevi ridere e Vespa (purtroppo) non è Mario Brega.

Non so, ma a me Morgan sembra ipocrita almeno quanto quelli che lo accusano. è ipocrita quando dice che prende la coca per curare la depressione. Madddaiii... oppure quando dice di prenderla per curare i suoi problemi. Sa, e sappiamo benissimo, perché la prende. è ipocrisia anche quella.
L'avrei trovato molto più coerente se si fosse presentato in un certo modo e avesse detto certe cose. Certo, avrebbe dovuto scegliere la Meloni, ma almeno sarebbe stato coerente.
Si veda qui:
http://www.youtube.com/watch?v=F9ztun0XHKw

io, almeno, mi sarei presentato così. Sai che puntata! :)

modesty ha detto...

...ognitanto ho la coscienza sporca a pensare male della musica italiana recente.
poi un pirla come Morgan mi da questo assist meraviglioso.

non sa fare nulla di veramente "musical" e solo bravo a mettersi in scena.

..passi la politica, la Tv ecc.
ma l'arte dovrebbe essere protetta, cazzo.

love, mod

r. ha detto...

Dimenticavo:
stupendo il passaggio in cui la ministra cita la morte di Cobain "trovato morto con un colpo di pistola nella vasca da bagno."
Complimenti!
Ha mischiato la morte di cobain con quella di Morrison. non contenta, ha fatto pure confusione con l'arma: cobain utilizzò un fucile.
E questa dovrebbe parlare di musica e di giovani. Mah...

onan ha detto...

modesty e r.: trovo Morgan molto talentuoso e pure Rock'n'Roll. Peccato abbia davvero rovinato tutto andando ieri sera da Vespa.

Condivido:
http://www.corriere.it/spettacoli/10_febbraio_05/aldo_grasso_la_vera_terapia_quella_del_silenzio_2a15fb7e-1226-11df-b50d-00144f02aabe.shtml

r. ha detto...

Anche io lo trovo bravo. A parte questo episodio, dove ha perso la faccia (non certo per aver ammesso l'uso del crak). Per quanto detto da Vespa.
Ciao