20 novembre 2009

Rough Trade Shops Best Albums Of 2009

Incredibile, al primo posto della classifica indie per eccellenza un disco che sarà presente anche nella mia Top 10. E ancor più sorprendente: l'album dgli Animal Collective fuori dal tabellone. Per un soffio (sta all'11) ma fuori.

1. The Xx - Xx
2. The Low Anthem - Oh My God, Charlie Darwin
3. The Horrors - Primary Colours
4. Fever Ray - Fever Ray
5. The Pains Of Being Pure At Heart - The Pains Of being Pure At...
6. Grizzly Bear - Veckatimest
7. The Leisure Society - The Sleeper And The Product Of The Ego...
8. Fuck Buttons - Tarot Sport
9. Forest Fire - Survival
10. The Very Best - Warm Heart Of Africa

18 commenti:

EmmeBi ha detto...

Tra poco arriva anche la mia. Con dischi che sono assenti in tutte le altre liste lette finora.

Anonimo ha detto...

che ne pensi di "Tarot Sport" dei Fuck Buttons? e tu che sei un anglofono, che ne pensi in generale del produttore del disco, quell'Andrew Weatherall tanto presente nei successi dei Primal Scream?

Giubbo

leo ha detto...

Bravi quelli di RT e non è una scoperta. Quando vado su ci starò un pomeriggio intero allo shop, giuro!

Alessandro ha detto...

Ok Horrors! e ci possono stare anche XX, ma il resto fa un po acqua no? Con la mia avrà in comune solo Horrors ma godo per gli Animal sbattuti fuori !!

MUHAHAAHAHAHAHAHAHA. sadico ma gioioso.

EmmeBi ha detto...

Cavolo, bravi 'sti XX però.

Euterpe ha detto...

Xx in effetti è proprio un bel disco.

chiara ha detto...

Xx non l'ho sentito devo provvedere!

Grizzly Bear ensavo li mettessero al primo, ogni volta che vado alla rough trade lo sento sparare a palla! io lo metto sicuro nella top 5.

Warm heart of Africa non una sorpresa, adoravano anche i Vampire Weekend...

marish ha detto...

Non ci siamo. Gli XX e gli Horrors spariranno fra 8 mesi (lo sappiamo tutti). I Girls assolutamente al primo posto (e con distacco). Poi Pains of Being bla bla e Wave Pictures al secondo posto.

Joyello ha detto...

Sì, concordo con XX ma... The Low Anthem chi sono?? Non li ho mai sentiti nemmeno nominare!
Brutta cosa la vecchiaia!!
:-)

onan ha detto...

EmmeBi: la aspettiamo. :)

Giubbo: "Tarot Sport" l'ho mea culpa trascurato e lo trovo molto interessante. Andrew Weatherall penso sia stato semplicemente una figura fondamentale.

leo: ricordati che ora il negozio dove andare è a Old Truman Brewery
91 Brick Lane. Mi raccomando.

Alessandro: godo per gli Animal Collective con te.

Euterpe: ve l'avevo detto. :)

chiara: provvedi, provvedi.

mariah: anch'io sono sorpreso manchino i Girls.

joyello: pensa che io su 10 non ne ho mai sentiti nominare 4. :)

marish ha detto...

Ecco. Mancano pure i Fanfarlo (starebbero in compagnia dei Pictures e dei Pains in seconda piazza). La classifica pertanto perde qualsiasi valore legale. Mi ritengo libero da ogni obbligo contratto con Rough Trade.

Joyello ha detto...

Beh... immagino siano gli stessi che anche io non ho mai sentito nominare. Ho finto che me ne mancasse solo uno... Sai, ho una dignità da difendere ;)

onan ha detto...

Joyello: pensa che io ogni volta che entro da Rough Tade non so mai cosa comperare e finisce che esco a mani vuote. E con questa affermazione la mi dignità sarà ora persa per sempre. :)

chiara ha detto...

Ieri ero a Rough trade, disco del mese: Local Native! bene li intervisto a dicembre slurp :-)

Secondo me ti piace il loro album onan, l'hai sentito?

onan ha detto...

chiara: no, non l'ho sentito. Provvedo subito. Grazie.

mrGorefest ha detto...

finalemnte qualcuno che si caga i Forest Fire!
giusto una curiosità: cos'è che non va negli Animal Collective?

onan ha detto...

mrGorefest:
http://onanrecords.blogspot.com/2009/01/animal-collectictive-merriweather-post.html

mrGorefest ha detto...

ok, ho letto, ma continuo a non capire cos'è che non ti piace.