10 novembre 2009

Bad Lieutenant - Never Cry Another Tear

Mancando Peter Hook correttamente i New Order han cambiato nome. Ma, Sink Or Swim e This Is My Home, almeno per me che vado in macchina, sono brani dall'airplay irresistibile, Bernard Sumner è un continuo sfoggio di talento chitarristico, Stephen Morris gioca al Keith Moon (Dynamo), un paio di brani sembrano di Noel Gallagher (These Changes, Head Into Tomorrow) e Poisonous Intent si balla da sola.
Assai preoccupante per le sorti della grande melodia inglese che di questo disco non importi niente quasi a nessuno.

8/10

12 commenti:

Captain Howdy ha detto...

Ascoltato e, nonostante il mio affetto per i signori in questione ed il loro inconfondibile sound, non mi ha particolarmente colpito.
Mi fa un che l'accostamento che fai al Gallagher (che onestamente non ho notato) ma forse la mia e' solo intolleranza verso il soggetto ;-)

ale ha detto...

Anche se non viaggio in auto, da queste parti piace ed è già in heavy rotation.

onan ha detto...

captain howdy: pare proprio lui, fidati che di non antipatia non ne prova proprio. :)

ale: stiamo parlando del disco "heavy rotation" dell'anno. Peccato in giro ruoti sempre qualcos'altro.

Joyello ha detto...

Pensavo anche io a questa stranezza. Gli inglesi si tengono stretti i proprii idoli in maniera assurda e pare strano che ci sia questo disinteresse per questo (ottimo) disco.
Che sia ufficialmente il punto di svolta in cui agli inglesi non interessa più nulla dei Joy Division e abbiano ddeciso di dare un taglio alle loro svariate reincarnazioni... Oppure, al contrario, si tratti di una specie di punizione per Bernard e Stephen per aver litigato con Hooky?
Mah. Rimane indubbio che anche da queste parti, NCAT è un disco assai gradito :-)

onan ha detto...

joyello: secondo me è questione assai peggiore. Il frutto di un decennio arido che ha portato l'insensibilità alla grande melodia leggera di cui nessuno sembra più capace

ste ha detto...

senza farmi troppe domande: in macchina da due settimane nn ascolto altro. Sarà che ho ancora i vinili di Closer e Movement...

onan ha detto...

ste: l'ascolto di questo disco in automobile andrebbe inserito nel codice della strada. :)

ste ha detto...

onan: This is home la mia preferita, aaaahhhhhh (qualcosa che mi ricorda Crystal). ma nn è che vengono in Italia?...
:-P

onan ha detto...

ste: volevo scrivere This Is My Home e invece avevo scritto Twist Of Fate. Ho corretto. Grazie. :)
Sul tour credo che ce lo sognamo. Non ne è previsto al momento uno da headliner neppure in Uk dove per vederli tocca beccarli di supporto ai Pet Shop Boys.

mrGorefest ha detto...

comunque Dynamo è una cover di "We won't get fooled again" degli Who.

leo ha detto...

Comunque è una questione strana. Pensa non lo trovo neppure su Soulseek

onan ha detto...

mrGorefest: si, la parte finale, come ho scritto, sì. Ma averne di "cover" così.

leo: lo trovi con Vuze. Io comunque l'ho comperato originale.