25 agosto 2009

Ma chi se li inKooks?

L'avevo sempre temuto. Ora è ufficiale. Domenica, quelli dell' I-Day Festival hanno deciso di far suonare i Kasabian prima dei Kooks.

16 commenti:

dante ha detto...

by the way

http://img139.imageshack.us/img139/8747/indystocazzo.jpg

[...]²

onan ha detto...

dante: by the way. Una vergogna che non ha giustificazioni.

chiarina ha detto...

Bè se ben ricordi al Jamming festival dello scorso anno avevano fatto suonare Iggy NON headliner... peggio di quello!!!

dario ha detto...

Oh, ma va? Ho preso il biglietto oggi dell'I-day. Non vado pazzo per i Kasabian, ma in effetti i Kooks sono esageratamente una band da Carlo Pastore. Spero non inseriscano all'ultimo anche in Lost.

DiamondDog ha detto...

Scandalo.
Non capisco neanche la logica in termini di mercato, tanto da noi non vendono nè i Kooks nè i Kasabian.
Ma forse in termini TRLeschi i primi sono più appetibili.
Bah.

modesty ha detto...

what about "who cares?!"
:-) love, mod

Il passante ha detto...

Quante frivolezze, quanta poca sostanza. Se siete davvero voi gli ascoltatori del nuovo millennio, " I blogger" che boccheggiano nel mare rock, intenti nel discutete dei brani di kooks, kasabian o artic come se fossero composizioni credibili, meritevoli di approfondimento, c'è veramente da preoccuparsi. Soprattutto nel constatare di quanta pressione subiate dalla pubblicità, che qui chiamate hype. Lo dico senza voler mancar di rispetto, constatando le età degli interlocutori, e domandandomi come sia possibile essersi dimenticati "Il rock" per un pugno di gingolini buoni per il vostro my space. Ammesso che di rock vogliate discutere.

distinti saluti
Uno che passava di qua per caso.

onan ha detto...

chiarina: ricordo bene. http://onanrecords.blogspot.com/2008/06/heineken-jammin-festival-200608.html
Solo che almeno là, lasciando perdere i gusti, era vero che oltre la metà del pubblico era andato per i Linkin Park.

dario. Si molto Carlo Pastore.
Oh fatti sentire, se mi mandi un' email ci becchiamo là e ti offro una birra.

DiamondDog: non c'è alcuna logica e basta. L'unica cosa che consola e che avranno lo stesso tempo per suonare. A meno che i koooks non vengano tirati giù prima. :)

modesty: we care a lot! :)

il passante: data la nostra età non possiamo fare a meno dell'hype. E' più forte di noi.
Saremmo però felici di vederti passare di qui ancora.

leo ha detto...

Passando in velocità davanti al cartellone qui in paese mi sembrava di aver letto THE MONKS....non mi pareva vero ero contentissimo. Ora violentemente mi ributtate con i piedi per terra alla nuda e cruda realtà. E' stato bello sognare tuttavia....

onan ha detto...

leo: mica fare scherzi eh? Domenica si parte ad ora di pranzo. :)

Joyello ha detto...

Io domenica sarò già in terra lusitana ma voi DOVETE andarci. Anche perché è l'ultimo concerto prima dello scioglimento degli Oasis.
Epocale.
:-)
Oasis ogni tanto fanno l'ultimo concerto della loro storia.

onan ha detto...

Joyello: noi ci andiamo. Ci andiamo sempre Joyello. Non temere. Come si fa a non andare a vedere gli Oasis?

chiarina ha detto...

Come si fa? ehm, è semplice: io domenica avevo un biglietto gratuito per gli Oasis al V festival... ma il resto del line up non mi convinceva e non sono andata ho preferito restare in giardino al sole (unica giornata d'estate di Londra per l'anno 2009) a leggere il nuovo romanzo di nick cave, ecco come si fa! :-)))
Meno male visto che poi non si sono degnati di presentarsi!!!

onan ha detto...

chiarina: incorreggibile. :)

ILNomeNonConta ha detto...

Ma tipo ora i Kooks sono gli headliner?

Anonimo ha detto...

Niente Noel, concerto annullato purtroppo. Direi che per un po' di anni non vedremo gli oasis...