20 febbraio 2009

Tutta un'altra cosa

Ecco. Stasera gli Aferrhours sono stati quello che dovevano.
Speriamo ce la facciano.

Niente da fare. Spiace soprattutto per il duetto con Godano che salta.
Aveva ragione Fegiz dicendo che i più attrezzati ad organizzare il televoto sarebbero stati Albano e Da Vinci per ragioni "storiche e geografiche".

12 commenti:

Captain Howdy ha detto...

Non credo centri l'esecuzione, si capiva gia' dall'altra sera che la canzone era bellissima: vediamola cosi', il giudizio popolare ha fatto passare Albano e quell'altro D'Alessiano vuol dire che e' questa nazione che non merita pezzi come "Il Paese e' Reale". Non e' colpa degli After, e' sto paese che e' irreale.

Anonimo ha detto...

Un ragionamento: quanti di noi - intendo gente dotata di un certo senso critico - hanno in passato orientato le proprie preferenze musicali (leggi acquisti) in base alle proposte di sanremo?

Veramente pensavamo che un eventuale successo degli after a sanremo avrebbe portato alla ribalta after + scena indie italiana?

Anch'io ho sognato una vittoria. Ma il paese reale é questo, che sciocca illusione ci eravamo fatti...
kofee
ps: il pezzo, almeno il pezzo spero lasci un segno perché merita

Joyello ha detto...

ragioni storiche e geografiche? io le chiamerei in un altro modo... e a quanto pare non sono l'unico: http://www.repubblica.it/2009/02/speciale/sanremo/servizi/fimi-televoto/fimi-televoto/fimi-televoto.html

il paese è reale!

satomi ha detto...

il "ciao Manuel" di Bonolis a fine esibizione è stato chiaramente un "non ce la farete mai".
io li ho anche votati. mi sembrava giusto dopo aver scaricato quasi tutta la loro discografia.

onan ha detto...

Bonolis, che li ha evidentemente supportati in ogni modo, ha pure detto guardando dispiaciuto i risultati: "ci avrei scommesso".

leo ha detto...

Potremo vivere mille anni, ma la realtà di Sremo sarà sempre questa. E' bello però ogni anno sperare disilludersi e trarre le stesse conclusioni dell'anno precedente. Probabilmente anche noi rockers abbiamo bisogno di questo, forse è una forma sottile e indispensabile di superstizione, una specie di rituale (s)confortante. Quindi sotto a chi tocca per l'anno prossimo....chi candidate? Io la sparo: Luci della Centrale Elettrica con un pezzo alla Endrigo sotto speed

Anonimo ha detto...

sulla canzone degli afterhours la penso come te: canzone fuori posto.
però, se te la senti in acustica, acquista e molto: http://www.megaupload.com/?d=WOHV12S3

'scolta.

g.

onan ha detto...

g: credo proprio tu non abbia linkato ciò che volevi. E' un film.

joyello ha detto...

questo non è un film:
http://www.sendspace.com/file/lui2mt

onan ha detto...

Grazie joyello. Splendida.

blago ha detto...

sono stato in silenzio finora...più che altro perchè non scrivo quasi più, ma ora posso dire che il pezzo non mi ha deluso affatto

ho linkato una versione acustica e una studio (almeno credo) e l'intensità di agnelli si sente tutta...peccato che sul palco dell'ariston certe cose non escano...

ciao onan!

onan ha detto...

Che piacere sentirti!
Hai ragione, anche nella versione studio che hai linkato il pezzo è davvero notevole. Sempre più peccato non averli potuti sentire con Cristiano Godano.

Ciao blago.