22 marzo 2007

See you soon

Intanto:
  • I Metallari? I soliti scemi.....
  • Gli Stooges entusiasmano Pitchfork.
  • Su questo disco non si starà un po' esagerando?
  • Ottima scelta da parte dei BRMC.
...ci si vede tra qualche giorno.

6 commenti:

Joyello ha detto...

Io, che ho scritto la mia recensione a SOUND OF SILVER in tempi non sospetti (http://fard-rock.blog.excite.it/permalink/467156) dico NO. Nessuna esagerazione.
Si tratta di un autentico capolavoro. Uno di quei dischi che rimarranno nel tempo.
:-)
Ritroviamoci qui tra 20 anni e riparliamone!

Bluto ha detto...

Buone cose Luca, a presto!

JunkiePop ha detto...

sugli lcd soundsystem nutro più di un precoconcetto, come i the knife sono la derivatività fatta nome e tanto basta
sui brmc avrei da dire che il cd è bello, anche se il giochetto di the howl alla lunga potrebbe stancare

federico ha detto...

A me piacciono molto gli Lcd Soundsystem. Se tutti i gruppi derivativi fossero così... :D
Lo stesso vale per i Knife...

luca ha detto...

bluto: :-)

junkiepop: ho ascoltato in viaggio, a spizzichi e bocconi, questo nuovo BRMC. Mi sembra ci siano cose davvero ottime. Non ho pensato molto ad Howl sinceramente. Ho sentito le vibrazioni del primo. Ma è solo un primo ascolto.

federico e joyello: su lcd soundsystem io penso si stia esagernado.
bello sì, ma capolavoro....
Stando alla critica questo è davvero il disco più osannato del 2007. Altro che Arcade Fire....
Tra 20 anni? Volentieri.

leo ha detto...

Sono anch'io un pò perplesso su LCD nel senso che mi sembra un album discreto ma , così come il primo, non ha certo la qualità del capolavoro, non fosse altro perchè lo trovo molto derivativo, in fin dei conti sembra più di una volta di riascoltare Remain in Light dei Talking Heads, senza peraltro il calore percussivo e la genialità di un disco di venti e passa anni fa. Mi sembra tutto sopravvalutato, forse grazie ad un intelligente lavoro di marketing che tende a presentare con molta sensazione idee già espresse molto tempo fa. Capisco molto di più che si possano apprezzare gli Horrors, d'altronde a loro non si chiede qualcosa di nuovo quanto anima e la riproposizione del clichè garage punk. Ma lì siamo già tutti d'accordo che non gli si chieda qualcosa di nuovo. Molto peggio è chi si spaccia a tutti i costi per innovativo e poi ha prodotto sue o tre cose veramente memorabili (nel caso di LCD i primi singoli e Nike run)