12 dicembre 2006

MOJO Albums of the Year 2006

1. The Raconteurs - Broken Boy Soldiers
2. Bob Dylan - Modern Times
3. Arctic Monkeys - Whatever People Say I...
4. Bruce Springsteen - We Shall Overcome
5. Archie Bronson Outfit - Derdang Derdang
6. Vetiver - To Find Me Gone
7. Amy Winehouse - Back To Black
8. James Hunter - People Gonna Talk
9. Midlake - The Trials Of Van Occupanther
10. Cat Power - The Greatest

clicca sulla scansione per ingrandirla

7 commenti:

blago ha detto...

bene, stai facendo un ottimo lavoro con queste pubblicazioni, complimenti!

(certo che sti arctic monkeys, stanno prendendo proprio tutto, forse pure troppo -sebbene l'album mi piaccia-)

luca ha detto...

Ti ringrazio molto Blago.

Spero la cosa sia interessante.

Sugli Arctic Monkeys, non vorrei sembrare ironico, ma credo che dopo l'hype iniziale siano stati ingiustamente sottovalutati.
Per me questo disco è il più bel debutto dai tempi di "Definitely Maybe".

Bluto ha detto...

Grande Luca, mi associo ai complimenti di Blago.

luca ha detto...

Molte grazie Bluto.

Mi fa piacere il vostro supporto.

zen ha detto...

nell'immagine che hai postato mi hafatto impressione la scomparsa del bassista degli arctic monkeys dal riquadro dei sheffield four. Va bene che è stato buttato fuori dal gruppo però...

Anonimo ha detto...

stalinisti! come quando si rimuovevano dalle foto di gruppo i dirigenti andati in disgrazia...

alberto

luca ha detto...

Si avete ragione. Passi per le foto ma in quell'immagine sarebbe stato giusto vedere Andy Nicholson. E' lui il bassista di questo pluripremiato album.
E' vero, in fondo quando sono andati a ricevere il prestigioso Mercury Music Award, Andy era già stato sbattuto fuori, mica sono saliti sul palco con il nuovo Nick O'Malley.